Gli amici di #Play14: Nicola Selenu


Siamo qui con Nicola Selenu, che parallelamente alla sua attività di comico, lavora professionalmente come esperto di Deliverability ed è un aospite affezionato di play14.

play14 – Buongiorno Nicola! Per chi ancora non ti conosce: ci racconti in che cosa consiste il tuo lavoro?
NicolaSalve Amici di Play! Dopo essermi laureato in Psicologia Sperimentale ho lavorato attivamente come formatore su tematiche di comunicazione e psicologia applicata, dedicandomi contemporaneamente allo studio dell’improvvisazione teatrale. Ancora oggi, cerco di far convivere tra loro la mia vita più strettamente professionale con quella artistica.
Di giorno mi occupo professionalmente di Deliverability (letteralmente “consegnabilità”), che potrebbe essere parafrasata in “scienza dell’inbox”: si tratta infatti di un insieme di pratiche e conoscenze tecnologiche volte a far arrivare i messaggi legittimi nella casella di posta di destinazione, aspetto particolarmente delicato e rilevante per chi utilizza l'email come strumento di business. Di notte, invece, scrivo testi e mi esibisco come comico nei locali, nei teatri e, ogni tanto, persino in televisione.

play14 – Che ruolo ha il gioco, o meglio il serious gaming, nella tua attività professionale?
NicolaOltre ad essere un potente strumento per il team building, il serious gaming è un mezzo estremamente efficace per allenare l'elasticità mentale, risorsa fondamentale in entrambe le mie attività, sia che si tratti di investigare e risolvere un problema di Deliverability, sia di trovare una chiave di lettura comica sufficientemente forte e originale.
Personalmente devo molto agli anni spesi a fare improvvisazione teatrale, che proprio attraverso il gioco aiuta a sbloccare determinati meccanismi mentali. Nella quotidianità mi piace decontestualizzare giochi e giocattoli al fine di esercitare il pensiero laterale. In particolare amo usare dadi, mazzi di carte e mattoncini LEGO.

play14 – Quest'anno che cosa porterai al Play14?
Nicola – Quest'anno al Play14 ho deciso di portare un gioco "vecchio" e uno "nuovo".
Quello vecchio è stato un grande successo della scorsa edizione: Zip Zap Boing. Si tratta di un gioco proveniente dall'improvvisazione teatrale che, in maniera estremamente giocosa e fisica, permette di delineare dinamiche di gruppo e promuovere il team building. L'anno scorso fu così apprezzato dai partecipanti del Play14 da doverlo ripetere anche il giorno seguente! Ho deciso per questo di riproporlo anche quest'anno.
Ma la novità di quest'anno è un gioco di carte di mia invenzione; è stato concepito per sviluppare il problem solving e la velocità di pensiero, ma vorrebbe anche avere una funzione didattica per i più piccoli. Con la "scusa" di testarlo, avremo anche l'occasione di migliorarlo insieme. E magari di trovargli un nome!

play14 – Hai un messaggio per chi sta pensando di partecipare a Play14?
Nicola –  Play14 attrae professionisti accomunati dalla volontà di condividere e crescere insieme, ognuno attraverso il proprio particolare, apporto. Quindi non pensate solo a tutti quegli stimoli che riceverete (e darete), oppure al know-how che porterete a casa, ma anche all’enorme valore umano con cui entrerete in contatto! Il Play14 è un’occasione unica di crescita personale che vi consiglio di cogliere al volo. Perderla significherebbe dover aspettare almeno un altro lunghissimo anno ;-)


Nicola Selenu has a truly international and diverse background. With a mostly Italian and Spanish culture-mix, he has lived and worked in many European countries, speaks four languages, and holds a Master Degree in Neuroscience and Experimental Psychology.
The youngest of three children born to a musician father and teacher mother, Nicola grew up in the Barbagia area, the heart of Sardinia, till the age of 18. He spent the rest of his life moving around the world, stopping for a while in Canary Islands, Ireland, Sweden and the beautiful Tuscany. Currently lives in Milan.
Always active as comedy actor, in 2007 started the production of viral videos and funny Candid Cameras. In 2010 joined Teatribù, one of the top italian theatre companies for Improv Comedy.
After winning First Place at the Toastmasters’ Humorous Speech Contest in 2014, decided to fully dedicate to Stand Up Comedy, resulting in the foundation of Stand Up Comedy Italia to promote Stand-Up nationwide.
In 2016 lands in Television, as new promise of the Italian Stand Up Comedy scene, for the “Natural Born Comedians” TV Show aired on Comedy Central Italia (channel 124 of Sky TV).
Nicola Selenu is also a member of Mensa International, a society for which membership is only open to individuals who have attained a score on an approved intelligence test within the upper 2% of the general population.