Meglio pirati che arruolati in marina: l'arte di rinnovare il proprio prodotto

Cosa faremo in questa sessione?

Per questo workshop prenderemo spunto da quanto fatto da Steve Jobs per la creazione del Macintosh: costruire una sorta di “azienda parallela” in cui le Persone sono libere dai vincoli canonici della propria organizzazione, rendendo possibile innovare a 360gradi, sia il prodotto che il modo di lavorare insieme.
Avremo i Marinai, che seguono le regole rigide organizzative dell’azienda, ed i Pirati, che hanno il compito di trovare un nuovo modo per raggiungere l’obiettivo anche se esso è estremamente ambizioso.

Se partecipo al workshop cosa mi porto a casa?Una consapevolezza che innovare si può, anche nelle aziende particolarmente burocratizzate, con coraggio e un pizzico di follia.

A proposito del relatore

Dopo essersi diplomato in ingegneria elettronica presso il Politecnico di Torino, ha frequentato un percorso formativo dedicato alla comunicazione non verbale in ambito terapeutico, combinando così le sue passioni per la tecnologia e la relazione.
Promuove e sostiene i valori dell’Agilità, per una maggiore efficacia nel rispondere al cambiamento, attraverso il giusto equilibrio tra creatività e pragmatismo.
Continuando a prestare particolare attenzione alla sfera sociale, progetta e conduce laboratori dedicati all’ascolto attivo e all’ecologia acustica.